UNIONE ITALIANA CIECHI

SEZIONE PROVINCIALE DI RAVENNA


 

Tessere sanitarie: caratteri braille.

23/01/2006 circolare n░ 7 prot. n░ 1442/2006-01-23 presente sul sito http://www.uiciechi.it

Siamo in grado di poter soddisfare le richieste dei nostri soci che volevano informazioni esatte sul significato dei tre caratteri braille che figurano sulle nuove tessere sanitarie.
I caratteri rappresentano tre lettere del codice fiscale che, come noto, costituisce oggi l'unico requisito necessario per l'accesso alle prestazioni a carico del servizio sanitario nazionale.
In particolare si tratta della prima e seconda lettera del nome di battesimo del titolare della tessera (quarta e quinta lettera del codice fiscale) e della lettera che rappresenta il carattere di controllo (sedicesima lettera del codice fiscale - check digit).
L'inserimento, in formato braille, dei suddetti caratteri ha voluto rappresentare una agevolazione "probabilistica" per il riconoscimento tattile della propria tessera da parte del titolare; anche se i tre caratteri non garantiscono, infatti, l'univocitÓ del titolare, costituiscono sicuramente un importante contributo in caso di necessitÓ.
I tre caratteri, stampati a rilievo (embossing) sul "fronte" della tessera, si propongono, inoltre, come un buon veicolo per individuare agevolmente il verso della tessera stessa nel caso di un suo pi¨ versatile utilizzo a seguito di ulteriori e possibili implementazioni del sistema informativo di monitoraggio della spesa sanitaria.


Pagina precedente

Pagina iniziale